Mezzogiorno Produttivo

Lecce, shopping con il cane

Gen 21 Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

STOP ai divieti di accesso ai pubblici esercizi per i nostri amici a quattro zampe. 

LECCE - Stop ai  cartelli di divieto d’accesso ai cani nei pubblici esercizi. I vecchi cartelli, gli adesivi, che vietano ai padroni di farsi accompagnare dai propri animali nei negozi e nei locali pubblici di Lecce, devono scomparire. Sorvegliano l'applicazione della norma le guardie ecozoofile. Tanto prevede l'articolo 24 del Regolamento comunale,  i cani, se accompagnati dal proprietario o dal detentore a qualsiasi titolo, qualora provvisti di guinzaglio e museruola e non arrechino fastidio o sporchino,  devono avere libero accesso a tutti gli esercizi pubblici situati nel territorio del Comune. E’ però possibile, per il titolare del pubblico esercizio,  vietare l'ingresso agli animali  previa comunicazione al sindaco.

Le guardie ecozoofile dovranno quindi sorvegliare che tale comunicazione sia stata effettivamente inviata nelle modalità previste, in caso contrario i cartelli tanto odiati dai proprietari di cani, dovranno scomparire. 

Con la sola eccezione dei locali dove si preparano cibi e bevande, o i dove questi sono messi in vendita, come i supermercati,  l'accesso ai cani deve essere permesso, come avviene, ricorda Andrea Guido, assessore all'ambiente della città di Lecce,  nel resto d'Europa già dal 2004.  

E nella tua città, Fido può entrare con te nei negozi?

 

 

 

 

TAG: primapagina    news    Lecce    Cani    Animali   
Pubblicato in Società
Devi effettuare il LOGIN/ACCESSO, tramite il modulo in fondo la pagina, per aggiungere COMMENTI. Se non sei già un utente autenticato, devi REGISTRARTI prima tramite lo stesso modulo.

in Evidenza su Società

Trovaci su Facebook

 
HomeSocietàLecce, shopping con il cane Top of Page

Ultime Notizie

Questo sito utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.