Mezzogiorno Produttivo

JOB 2015 Jamm' a faticà!

Gen 25 Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

JOB 2015 Jamm a faticà  

‘Jammafaticà’ è lo slogan della due giorni che si è svolta alla Città della Scienza di Napoli durante la quale esponenti trai i più in vista della politica e del mondo dell’impresa in Campania, insieme a lavoratori, giovani della scuola e dell’università e giornalisti hanno discusso sulle tematiche del lavoro e delle condizioni occupazionali del territorio campano.

Un confronto che ha coinvolto rappresentanti di associazioni di categoria, della Società civile e delle parti sociali, imprenditori, professionisti del mondo del lavoro, esponenti dei centri per l’impiego e delle agenzie interinali, esperti del settore, ma anche studenti e semplici lavoratori che hanno raccontato le proprie esperienze hanno dato vita al dibattito. 

L’evento, fortemente voluto dall’assessore regionale al Lavoro, Severino Nappi e patrocinato dalla Regione Campania, si propone come animato momento di condivisione tra politica, impresa e parti sociali della programmazione per il lavoro per i cittadini e i lavoratori campani, attuata pianificata per esprimere i propri effetti nel corso dei prossimi mesi e anni. Un modello di promozione e di formazione teso a costruire un dialogo, ad applicare sistematicamente il buon senso, per ottenere un confronto produttivo tra parti troppo spesso opposte. 

Severino Nappi

“In tema di lavoro” spiega l’assessore Nappi, “tutti hanno diritto a un’opportunità, ma bisogna darsi da fare. In Campania abbiamo deciso di costruire le politiche del lavoro assieme a tutte le parti sociali, le associazioni datoriali, al mondo delle professioni, della scuola e dell’università”, nella realizzazione di quello che è “il primo piano per il lavoro della storia della Regione Campania”. Un programma che, prosegue Nappi, “non lascerà indietro nessuno, che è stato realizzato utilizzando in modo armonico e funzionale i fondi europei che abbiamo a disposizione”. Niente più spese a pioggia, quindi, ma “investimenti puntuali e rispettosi delle regole”. 

 

"Il modello ‪‎Campania‬ come espressione di una visione moderna delle relazioni tra istituzioni, parti sociali e sistema produttivo." 

"Non diamo lezioni da maestri in cattedra, ma da uomini e donne che lavorano insieme nella prospettiva di creare opportunità per i nostri ragazzi". ha ribadito l'Assesore Nappi. "Veniamo da 40 anni di calo dell'occupazione in questa Regione - ha continuato Nappi - Il dato del terzo trimestre del 2014 dice però che l'occupazione, in Campania, si muove meglio del Sud e in linea con Regioni come la Lombardia.  Questo - ha ribadito - in una situazione di grande crisi e ancora in assenza di politiche nazionali che guardino al Sud, è un dato al di là delle parate". 

Per Nappi il modello Campania funziona: " ... complicato, difficile, ma con le parti sociali, le associazioni datoriali e di categoria, ci vuole dialogo, così da poter costruire insieme le politiche del lavoro e della formazione".

I fondi stanziati

Una dotazione finanziaria alla base delle nuove progettualità in capo per il lavoro che attinge da quelle che sono le risorse in capo al Por Campania del Fondo Sociale Europeo (pari a 788 milioni di euro, dei quali 559 finanziati dall’UE), che prevedono, secondo quanto stabilito in capo ai Regolamenti europei, il sostenimento della spesa dell’intero programma entro il 31 dicembre 2015, al fine di considerare ammissibili le spese del PO Fse 2007/2013. Spese pubbliche cumulate, dunque che, ad oggi (si legge in un comunicato della Regione) sono state certificate per più circa 580 milioni di euro.

Fabio Castiglione

 

i 12 Workshop

L'evento si è strutturato  in moduli, workshop che si susseguono:

  • Job Academy - dalla scuola al lavoro,

  • Job Risk - La gestione delle aree di crisi, 

  • Job Training - Formazione e competenze al servizio del lavoro, 

  • Job Europe - La gestione campana del Fondo Sociale Europeo,

  • Job Art - Artigiani in bottega, 

  • Job Ph.d - Dottorati in azienda, 

  • Job Guarantee - Garanzia Giovani Campania, 

  • Job Funding - Autoimpresa, Microcredito e Start up, 

  • Job Network - La rete dei servizi per il lavoro e per la formazione, 

  • Job Professional - Le politiche del lavoro per le professioni,

  • Job Face - I volti dell'impresa in Campania, 

  • Job Unions - Contratto Campania e Cabina di Regia: un modello per l'Italia.

 

 

Pubblicato in Politica
Devi effettuare il LOGIN/ACCESSO, tramite il modulo in fondo la pagina, per aggiungere COMMENTI. Se non sei già un utente autenticato, devi REGISTRARTI prima tramite lo stesso modulo.

in Evidenza su Politica

Trovaci su Facebook

 
HomePoliticaJOB 2015 Jamm' a faticà! Top of Page

Ultime Notizie

Questo sito utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.