Mezzogiorno Produttivo
La Redazione

La Redazione

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Ammonta a 27 milioni di euro lo stanziamento programmato dalla Regione Campania attraverso il bando per la selezione di progetti da ammettere al finanziamento del Fondo rotativo per lo sviluppo delle Pmi Campane. Un'opportunità offerta al tessuto imprenditoriale campano che ha l'obiettivo di favorire l'innovazione di processo ed il miglioramento degli standard ambientali delle imprese artigiane che lavorano e producono sul territorio. Le modalità prevista è la concessione di finanziamenti a tasso agevolato, con un orizzonte temporale di restituzione di 7 anni con un periodo di differimento di 24 mesi.
Il credito Irpef scatta anche per i lavoratori che percepiscono somme indirizzate a sostegno del reddito, come la cassa integrazione guadagni, l’indennità di mobilità e di disoccupazione. Non concorrono al superamento del limite di 26mila euro le somme percepite a titolo di incremento della produttività che godono di una imposta sostitutiva del 10% mentre le stesse somme, a esclusivo vantaggio del lavoratore, vengono conteggiate per calcolare l’imposta lorda da confrontare con le detrazioni da lavoro dipendente. Sono solo alcuni dei dubbi risolti dall’Agenzia delle Entrate che risponde ai quesiti sull’applicazione del credito previsto per l’anno in corso dal Dl n. 66/2014 a favore dei titolari di reddito di lavoro dipendente (e alcuni redditi assimilati).
Gli italiani sono più orientati al digitale e alla tecnologia integrata tra device. Le nuove tecnologie e l’utilizzo dei device di ultima generazione stanno rivoluzionando le modalità con cui viene vissuto l’home entertainment. L’89,8 per cento degli italiani, infatti, vorrebbe avere in casa un device unico per gestire la TV nel tempo libero, con la stessa semplicità con cui gestiscono un notebook o un tablet al lavoro. Le smart TV, infatti, sono tra le preferite nel nostro Paese per vedere film e serie TV on demand e in streaming (20 per cento), contenuti multimediali come foto, video e musica (19,6 per cento), navigare sul web (17,1 per cento) e utilizzare delle app (16,1 per cento).
Inflazione in crescita in Italia. L’Istat conferma, infatti, che nello scorso mese di aprile l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, ha avuto un incremento dello 0,2 per cento rispetto al mese precedente e dello 0,6 per cento nei confronti di aprile 2013 (dal +0,4 per cento di marzo).
"Napoli città creativa in Pop Art" è il titolo della rassegna che parte oggi e che, per quattro appuntamenti, renderà omaggio alla città di Napoli in chiave artistica. L'iniziativa è stata fortemente voluta dall' Assessorato ai giovani e Politiche giovanili, Creatività e Innovazione e si svolgerà dal 9 al 30 maggio presso le sale del Palazzo delle Arti di Napoli nell' ambito della mostra-evento "Andy Warhol Vetrine".
Google Italia e Unioncamere insieme per guidare le Pmi italiane attraverso le opportunità dell’economia digitale e dalle direttive dell’Agenda digitale europea. Questo lo scopo del bando lanciato nei giorni scorsi con il sostegno del Ministero dello sviluppo economico e il coordinamento scientifico di Universitas Mercatorum.
“Nuovi Strumenti Agevolativi per le Imprese della Regione Campania” il Convegno organizzato da Confapi Industria Campania previsto per il:13 maggio, ore 15, presso la CCIAA di Napoli, via Sant’Aspreno, 2 ed aperto a consulenti ed imprenditori.
"L'ipotesi di eliminazione del l'obbligo per le aziende di iscrizione alle Camere di Commercio scarica sul bilancio dello Stato i costi del registro delle imprese e delle altre attività a favore del sistema produttivo". Lo ha detto Maurizio Maddaloni, presidente della Camera di Commercio di Napoli, argomentando sull'ipotesi di riforma del sistema camerale allo studio del Governo.
Il board centrale della Bce ha deciso oggi di mantenere i principali tassi di interesse invariati. Il Consiglio direttivo ha deciso, infatti, che il tasso di interesse su operazioni di rifinanziamento principali e i tassi di interesse sul rifinanziamento marginale e di deposito rimarranno invariati a 0,25 per cento, 0,75 per cento e 0.00 per cento rispettivamente. Le motivazioni di tale scelta sono state esplicate durante la conferenza stampa a Bruxeles dal presidente della Bce, Mario Draghi. Le informazioni in arrivo continuano a indicare che la moderata ripresa dell'economia della zona euro sta procedendo in linea con le precedenti valutazioni fatte dalla banca centrale.
Viaggia in F24 telematico, via Entratel e Fisconline, l’agevolazione alle piccole e micro imprese delle zone franche urbane dell'Obiettivo Convergenza. L’Agenzia riceve dal Mise i dati dei beneficiari e gli importi dell’agevolazione concessa e li utilizza per verificare se e in che misura spetta il beneficio. Nel caso di incongruenza dei dati e/o degli importi l’Agenzia comunica via web lo scarto del modello F24 al soggetto che lo ha trasmesso. Un provvedimento del direttore dell’Agenzia fissa così le modalità e i termini per fruire degli sconti su imposte e contributi, in linea con il decreto del 10 aprile 2013 del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.

in Evidenza su Impresa

Trovaci su Facebook

 
HomeImpresaLa Redazione Top of Page

Ultime Notizie

Questo sito utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.