Mezzogiorno Produttivo

Bando macchinari: altri 89 mln per le Pmi

Giu 25 Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nuovi fondi per gli investimenti in innovazione. E’ in  corso di registrazione presso la Corte dei conti il bando promosso dal ministero dello Sviluppo Economico, per incrementare l’attuale dotazione finanziaria per la concessione delle agevolazioni a sostegno di investimenti innovativi nelle Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), previste dal decreto 29 luglio 2013. Lo stanziamento sarà pari a 89 milioni di euro, che vanno ad aggiungersi ai 250 milioni già disponibili per effetto del decreto stesso.

Scopo dell’intervento, varato nell’ambito del Piano di Azione Coesione, è rafforzare la competitività dei sistemi produttivi e lo sviluppo tecnologico nelle aree delle regioni dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia e Sicilia).

 

I progetti ammessi al finanziamento

I programmi ammissibili alle agevolazioni devono prevedere la realizzazione di investimenti innovativi, che comprendano l’acquisizione di immobilizzazioni materiali e immateriali tecnologicamente avanzate in grado di aumentare il livello di efficienza o di flessibilità nello svolgimento dell’attività economica dell’impresa richiedente. Le attività finanziabili dovranno comprendere:

  • riduzione dei costi
  • aumento del livello qualitativo dei prodotti e/o dei processi
  • aumento della capacità produttiva
  • introduzione di nuovi prodotti e/o servizi
  • riduzione dell’impatto ambientale
  • miglioramento delle condizioni di sicurezza sul lavoro.

 

Le risorse messe in campo

Il decreto ministeriale datato 29 luglio 2013 di adozione dell’intervento, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 236 dell’8 ottobre 2013, prevede una dotazione finanziaria di 150 milioni di euro, di cui il 60 per cento è riservato alle piccole e medie imprese. A fronte della grande mole di richieste pervenute, il ministero ha deciso con decreto del 26 febbraio 2014 di incrementare ulteriormente lo stanziamento con un conferimento di 100 milioni aggiuntivi, registrato alla Corte dei conti in data 9 aprile 2014, sono state incrementate le risorse finanziarie disponibili per la concessione delle agevolazioni di ulteriori 100 milioni di euro. Con decreto datato 17 giugno, poi, in corso di registrazione alla Corte dei conti, l’attuale dotazione finanziaria, pari a 250 milioni di euro, è stata incrementata di ulteriori 89 milioni di euro.

 

Siti di Interesse Nazionale

Non è tutto. Alle imprese ubicate in uno dei SIN (Siti di Interesse Nazionale) ricadenti nel territorio delle regioni dell’Obiettivo Convergenza sono resi disponibili ulteriori 90 milioni di euro, a valere sulle risorse del PON “Ricerca e competitività” 2007-2013 e del Piano di Azione Coesione. 

TAG: Bando macchinari    innovazione    investimenti    pmi    imprese    Obiettivo Convergenza    castiglione   
Pubblicato in Impresa
Devi effettuare il LOGIN/ACCESSO, tramite il modulo in fondo la pagina, per aggiungere COMMENTI. Se non sei già un utente autenticato, devi REGISTRARTI prima tramite lo stesso modulo.

in Evidenza su Impresa

Trovaci su Facebook

 
HomeImpresaBando macchinari: altri 89 mln per le Pmi Top of Page

Ultime Notizie

Questo sito utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.