Mezzogiorno Produttivo

Pil italiano in crescita nel prossimo triennio. Crisi finita?

Mag 05 Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Prospettive positive per l’economia italiana nei prossimi anni. Nel 2014 si prevede, secondo un’indagine Istat, un aumento del prodotto interno lordo italiano pari allo 0,6 per cento in termini reali, che nel 2015 crescerà fino a toccare quota 1,0 per cento e dell'1,4 per cento nel 2016.

Secondo quanto riportato nello studio dell’Istituto nazionale di statistica, sono sia la domanda interna al netto delle scorte sia la domanda estera netta a presentare delle oscillazioni positive nell'anno in corso, pari rispettivamente a 0,4 e 0,2 punti percentuali.

Nel 2014, inoltre, dalla spesa delle famiglie, dopo tre anni di continuo calo, ci si attende un aumento dello 0,2 per cento. Un ulteriore miglioramento si registrerà nel 2015, con una crescita dei consumi delle famiglie pari allo 0,5 per cento. La spesa delle famiglie si prevede possa raggiungere nel 2016 quota 1,0 per cento.

Anche gli investimenti hanno iniziato a crescere significativamente, con dei tassi dal 1,9 per cento, un dato che si consoliderebbe nel 2015 arrivando al 3,5 per cento per poi toccare quota 3,8 per cento nel 2016.

Se queste previsioni si dovessero verificare, saremmo testimoni di una vera e propria inversione di tendenza, che porterebbe la nostra economia-paese a uscire dalla crisi che dal 2008 insiste nel nostro Paese.

TAG: economia    pil    def    istat    primapagina   
Pubblicato in Economia
Devi effettuare il LOGIN/ACCESSO, tramite il modulo in fondo la pagina, per aggiungere COMMENTI. Se non sei già un utente autenticato, devi REGISTRARTI prima tramite lo stesso modulo.

in Evidenza su Economia

Trovaci su Facebook

 
HomeEconomiaPil italiano in crescita nel prossimo triennio. Crisi finita? Top of Page

Ultime Notizie

Questo sito utilizza i cookie per consentire una migliore navigazione

Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.